navigation.php
single-case_studies.php content-single-case_studies.php
Giardini d'Inverno

Nuovo concept di Smart Building Deluxe

Progettazione e sviluppo di touchpoint digitali scalabili e replicabili per la gestione di spazi privati e condivisi fornendo un’esperienza di interazione semplice, intuitiva ed efficace con punto cardine la concierge.

La sfida del progetto

Giardini d’Inverno è un nuovo progetto immobiliare di China Investment Group sviluppato nel cuore di Milano. Spazi commerciali, 95 prestigiosi appartamenti, 110 serre in quota, 15 piani fuori terra, 2 ristoranti, 1 SPA e 1 piscina panoramica sono alcuni dei numeri che caratterizzano il building. Per il cliente abbiamo elaborato un sistema tailor-made di gestione domotica, booking delle aree comuni (ristoranti, piscina, ecc.) e concierge costruito intorno all’utente.

  • Smart living
  • Set and forget
  • Services

Processo e soluzioni

Esigenza del cliente era offrire un’esperienza tecnologica coerente all’innovazione del building. Abbiamo intervistato i cluster target, raccolto i desiderata, fatto benchmarking e definito il progetto. Siamo passati alla progettazione e allo sviluppo della soluzione, interfacciandoci con Schneider, partner hardware della domotica. Abbiamo infine studiato l’on-boarding del nuovo abitante, attraverso contenuti multimediali che spiegassero la tecnologia.

Customer pain

Creare un differentiator rispetto ai competitors con l’obiettivo di farlo diventare una leva commerciale per l’operazione GDV e per i prossimi building.

Project goal

Garantire un approccio all’innovazione completo, dando all’utente un’esperienza che rispondesse ai need di dinamicità, velocità ed efficienza. L’obiettivo sta nel far percepire Giardini d’Inverno come un player attento alle necessità dei propri clienti e sensibile alle ultime novità tecnologiche, rafforzando il grande lavoro fatto in questo senso sul concetto stesso di building e la scelta di materiali e tecnologie in ambito energetico.

Analisi AS-IS

Abbiamo analizzato le soluzioni commerciali esistenti e deciso di intraprendere una strada differente che fosse basata su quello che i clienti di GDV si sarebbero aspettati ed insieme al partner hardware Schneider analizzato le caratteristiche delle componenti IOT.

Cluster definition & interview

Abbiamo clusterizzato e intervistato tutti gli attori coinvolti: management del cliente, partner per l’hardware, clienti target di Giardini d’Inverno; tutto questo per capire come creare una soluzione che garantisse la massima soddisfazione di tutta la catena.

Co-progettazione

Prendendo in considerazione il goal del cliente, l’analisi delle interview e le caratteristiche tecniche dell’hardware, abbiamo progettato una soluzione mobile e tablet e realizzato un prototipo navigabile, che abbiamo analizzato e migliorato grazie alla collaborazione degli attori della catena coinvolti.

Development

Definito il progetto, siamo andati in execution coinvolgendo i migliori esperti delle tecnologie verticali, sviluppando la soluzione con focus su integrazione IOT, scalabilità tecnologica e facilità di maintenance.

Comunicazione

Con il cliente abbiamo studiato come comunicare questo prodotto attraverso un processo di onboard durante la “consegna delle chiavi” e come comunicarlo all’esterno per generare una leva commerciale.

Formazione

Attraverso il nostro programma di academy, abbiamo formato le risorse del cliente a livello management e white collar e operations (attraverso una formazione verticale alla soluzione) perché crediamo che l’innovazione debba essere compresa e gestita dall’azienda stessa affinchè sia efficace.