navigation.php
single-case_studies.php content-single-case_studies.php
BuddyBank

La nuova BuddyBank: Umana e anti convenzionale

Buddybank si distingue per la concierge e la sua interazione “umana” rispetto alle altre challenger bank.

La sfida del progetto

I clienti non parlano delle banche in termini di servizi, filiali, o benefit. Giudicano in base all’esperienza di interazione e la facilità di accesso alle informazioni e ai conti. BuddyBank, a differenza degli altri competitor , è una banca full-fledged con molte più funzionalità e prodotti. La sfida è stata riorganizzare aree e menu pronte per accogliere nuove funzionalità senza stravolgimenti di UX/UI e riducendo futuri effort di sviluppo tecnologico. Elementi di design appariscenti, seppur piacevoli, non sono apprezzati dagli utenti nel momento in cui rendono più complesso effettuare delle operazioni classiche di banking.

  • User Experience
  • Customer knowledge
  • Fidelization

Processo e soluzioni

È stata condotta un’analisi approfondita di tutti i servizi di mobile banking per capire come BuddyBank potesse evolvere non solo dal punto di vista del design, con caratteri distintivi, ma anche funzionale.

Customer pain

La clientela retail - nel settore banking - cerca soluzioni veloci e servizi a misura d’uomo; per questo motivo, la disruption di Buddy Bank le ha permesso di diventare leader del mercato italiano in pochi mesi. Ovviamente, quando si punta su modelli di business innovativi, continuare ad evolversi e proporre novità è fondamentale per preservare un vantaggio competitivo nei confronti di competitors globali, acquisire nuovi utenti e fidelizzare quelli già acquisiti.

Project goal

Semplificare l’utilizzo della piattaforma attuale attraverso un’esperienza utente più veloce e coinvolgente, oltre che studiare un offering più strutturato, che comprendesse una versione premium con più servizi. Realizzare il design della carta fisica.

Analisi AS-IS

Partendo dal pain del cliente, abbiamo analizzato il processo AS IS e strutturato un audit che prendesse in considerazione le risorse umane che sarebbero state coinvolte nel processo, le tecnologie in essere alla banca ed i vincoli in termini di privacy e compliance proprie degli istituti di credito.

Cluster definition & interview

Abbiamo raccolto i dati forniti dal cliente in termini di cliente target e organizzato delle interviste per capire se i punti di intervento ipotizzati fossero accolti favorevolmente dalla customer base ovvero se ci fossero ulteriori o diverse aspettative che l’attuale versione non soddisfacesse.

Co-progettazione

Abbiamo quindi, sulla base dei punti messi in evidenza dal cliente, mixati con i dati ottenuti dalle interview, progettato una nuova interfaccia che valorizzasse i punti considerati dei plus e migliorato l’esperienza a livello di UX, aggiungendo nuovi servizi innovativi. Per quanto concerne la carta fisica, abbiamo proposto un nuovo design del prodotto che potesse essere più attractive per il consumer target.

Competenze coinvolte

Customer experience
CRM, Lead Management, Mobile solutions
Product Design